MESSO A DIMORA LE BARBATELLE DI NEBBIOLO

 

Nella mia proprietà mi piace vedere due sfaccettature del mondo contemporaneo: la necessità di avere un legame con il territorio e con la nostra tradizione e la necessità di aprirsi al mondo intero.

 

Questo lo ripeto nei vini, dove il Barbera rappresenta il legame con la tradizione mentre gli altri vini rappresentano il mondo più vicino e molto più lontano.

 

Entra in quest’ottica nel vigneto il NEBBIOLO, un ulteriore sfida!

 

La nostra filosofia è rapportabile ai 4 punti cardinali:

- il Barbera che rappresenta il nostro territorio

- il Merlot in purezza che mi ricorda il Bordeaux, la mia prima passione, che io amo molto

-il Pinot Nero che io adoro e che rappresenta l’eccellenza

-il Nebbiolo, quale omaggio alla Langa che ci ha insegnato molto nell’ospitalità e nell’amore e nel legame per la terra

 

L’approccio durante questo cammino è cambiato, non è per produrre vino ma è per il piacere di produrre vino. Non produciamo vino ma vere e proprie “chicche” per passione.

Francesco Romano

7 Maggio 2014